* Rapporti con Theleton

*************************************************************************************

Agg.: 30 Novembre 2010 L’IMPEGNO DEI LIONS PRO TELETHON –  

SANITA’ D’ECCELLENZA AL SUD ITALIA GRAZIE ALLA FONDAZIONE TELETHON.

L’Europa premia l’eccellenza Telethon in Sicilia
A Davide Corona, ricercatore Telethon che lavora all’Università di Palermo, un prestigioso riconoscimento dall’Organizzazione europea per la biologia molecolare

Dall’Europa arriva in Sicilia un premio all’eccellenza Telethon: Davide Corona, ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco che lavora all’Università di Palermo, è infatti uno dei 21 giovani ricercatori europei premiati quest’anno dall’Organizzazione europea per la biologia molecolare (Embo), prestigioso ente che promuove la buona scienza tra i più meritevoli scienziati del vecchio continente e mette loro a disposizione gli strumenti per collaborare fra loro, aggiornarsi e soprattutto far emergere i talenti nascenti.

Tra le varie iniziative organizzate dall’Embo c’è appunto un programma dedicato agli “Young Investigators“, giunto quest’anno all’undicesima edizione, che sceglie i più promettenti ricercatori europei giunti a un punto di svolta della loro carriera scientifica per aiutarli ad affermarsi in modo definitivo in campo internazionale.

I vincitori ricevono per tre anni un finanziamento annuale di 15 mila euro e una serie di agevolazioni come la possibilità di partecipare a congressi organizzati dall’Embo, di consultare gratuitamente numerose riviste scientifiche, di inviare i propri studenti e collaboratori a fare esperienze in altri laboratori europei favorendo così lo scambio e la condivisione di esperienze e saperi.

I 21 “prescelti” del 2010 provengono da tutta Europa – Germania soprattutto, ma anche Gran Bretagna, Olanda, Spagna, Belgio. L’unico italiano è appunto Corona, classe 1971, che dopo una lunga esperienza di ricerca all’estero, prima in Germania e poi negli Usa, nel 2004 ha potuto realizzare il suo sogno di fare ricerca in Italia: grazie a Telethon e alla Armenise-Harvard Foundation è diventato infatti un ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco (Dti) presso il dipartimento di Biologia Cellulare e dello Sviluppo dell’ateneo palermitano.

Obiettivo del Dti – un vero e proprio “programma carriere” – è infatti quello di mettere giovani e promettenti ricercatori nelle condizioni di mettere in piedi un proprio gruppo di ricerca indipendente all’interno di un istituto di ricerca italiano disposto a ospitarli.

Sono molto felice di questo riconoscimento arrivato a me e al mio gruppo – dice il ricercatore –. È la dimostrazione di come anche in un momento così delicato per la ricerca italiana ci si possa distinguere a livello internazionale semplicemente portando avanti i valori della meritocrazia“.

Il progetto che Corona sta svolgendo a Palermo con il suo gruppo di ricerca si propone di studiare quelle macchine molecolari che all’interno delle cellule umane sono deputate a rendere più o meno accessibile il Dna e di capire come i difetti di questo sistema possano essere alla base di svariate malattie epigenetiche umane. Il lavoro del ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco è sostenuto da Sisal.

Agg: 16  Ottobre 2010 Da Salvatore Pensabene e Aldo Meli  –  Rapporti con Telethon
 

Cari amici,

per incarico ed in clima di collaborazione con il delegato responsabile Aldo Meli, Vi informo che il nostro Governatore ha ritenuto opportuno riprendere la collaborazione con la Fondazione Telethon.

Presentarvi il lavoro che Telethon ha sviluppato nei suoi venti anni di vita nel campo della ricerca medica, ritengo non sia necessario poiché i successi sono ben noti a tutti, ma vale la pena ricordare che i fondi del Multidistretto Lions erogati nell’anno 2008/2009 ( cr € 650.000 ) sono serviti al laboratorio Tigem di Napoli a portare a termine gli studi sull’Amaurosi congenita di Laber, studi che hanno permesso di restituire parte della funzionalità visiva ai malati ( prima non vedenti ) affetti da tale alterazione genetica.

Il contributo che ognuno di noi può dare è molto importante poiché sin dalla sua nascita la Fondazione Telethon vive esclusivamente con le donazioni (anche piccole ) degli italiani.

Se ritieni opportuno coinvolgere il tuo club ( cosa che caldamente vorrei raccomandarti ) ti informo che ciò sarà possibile in diverse maniere quali :

  • · Donazione libera su c/c postale n° 260000 intestato a Comitato Telethon Fondazione Onlus.

The International Association of Lions Clubs

Distretto 108 Yb – Sicilia – Anno sociale 2010/2011

Governatore dott. Giuseppe Scamporrino

  • · Donazione libera con bonifico su c/c bancario :

BNL Ag. 15 Roma IBAN IT61E0100503215000000011943 intestato a Comitato Telethon Fondazione Onlus

  • · Organizzazione di eventi di raccolta fondi dedicati.
  • · Acquisto di gadget promozionali da donare in occasione delle nostre conviviali.
  • · Organizzazione di un gazebo nei giorni della tradizionale Maratona Televisiva del 18-19 dicembre, ma anche in altre giornate preferite .

Nel caso si dovesse optare per questa iniziativa sarà possibile riceve da Telethon, previa richiesta che devo ricevere in tempi strettissimi e sino ad esaurimento scorte, il Kit Gazebo “ Volontari per un giorno “ che contiene del materiale promozionale, informativo, striscioni pubblicitari, gadget etc ( vedi allegati ) e contiene pure n° 50 portacandele natalizie che potrebbero diventare un regalo per i soci durante la conviviale di Natale.

Si noti che il Kit è assolutamente gratuito ( compreso le spese di spedizione) e non impegnativo.

E’ prevista la consegna successiva al Club di un “ Award Certificate” spedito dal Presidente Luca Cordero di Montezemolo.

Lo scrivente, anche nella qualità di Coordinatore provinciale di Telethon, rimane a Vs disposizione per ogni possibile chiarimento in merito o per supportarvi nelle iniziative che vorrete organizzare.

Un caro saluto a tutti ed un ….grazie sin da ora !

Salvatore Pensabene

Miei recapiti:

Salvatore Pensabene ( L.C.Palermo dei Vespri )

Viale Campania 13 90144 Palermo

091 512191 329 9767709

fax 091 8889677

salvatorepensabene@fastwebnet.it

spensabene@rt.telethon.it