* Assistenza alle fasce deboli e degradate della nostra società

Agg: 16  Ottobre 2010 Da Luigi Lo Vecchio –  Delegato responsabile del comitato distrettuale “Assistenza alle fasce deboli e degradate della nostra società”
 

Carissimi amici,

in occasione del nostro incontro d’autunno, ho piacere di incontrarvi a Messina per un o scambio di idee sul nostro tema distrettuale.

Non ha bisogno di commenti la descrizione del tema in oggetto. Come abbiamo purtroppo potuto constatare nelle nostre città 1a necessità di aiuto e sostegno a favore delle classi meno abbienti è sempre maggiore: non si tratta esclusivamente di un sostegno economico,ma anche di un sostegno morale e sociale.

Noi lions possiamo fare molto,dedicando modestissimo tempo della nostra giornata,stimolando convegni,accostandoci alle Istituzioni locali,confrontandoci con le altre Associazioni che hanno come precipua attività quella del sostegno economico alle classi meno abbienti.

Quando si tratta di raccogliere delle sfide, la nostra risposta è semplice: Noi serviamo. È un aspetto che unisce i Lions di tutto il mondo. Incondizionatamente. Portiamo il nostro aiuto in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento e con tutti i mezzi a nostra disposizione.

Secondo me,è indispensabile:

– un confronto con:Caritas -Croce Rossa – Comunità di S. Egidio – Centro Astalli – Cavalieri della Mercede ed altre Associazioni che si occupano dell’assistenza ai più diseredati della nostra società. – la creazione al livello locale e regionale di una Consulta a favore delle Classi meno abbienti di cui noi Lions potremmo essere i promotori.

Rivolgo pertanto un caldo invito a coloro che fanno parte del Service e a tutti i Presidenti dei Clubs dell’intero Distretto di stimolare e sensibilizzare i Soci a questo importantissimo problema a cui abbiamo il dovere morale di dare una risposta concreta.

Mi aspetto pertanto che i Presidenti dei Clubs da soli o in interclub effettuino un Meeting o altre attività che ritengano opportune per sensibilizzare i Soci sull’argomento con I’intervento di almeno una delle Associazioni sopraelencate e ne diano notizia allo scrivente.

Invito i Presidenti di Circoscrizione e i Presidenti di Zona a manifestare il loro sicuro interesse a questa iniziativa che sta tanto a cuore al nostro Governatore e al Presidente Internazionale.

Ripeto,non abbiamo fondi,non è questo il nostro scopo principale,ma stimolare e sensibilizzarle istituzioni, offrire la nostra esperienza professionale può senz’altro essere di grande aiuto.

Mi attendo da Voi tutti consigli e proposte: sono certo che saprete dedicarvi a tale problema con la sensibilità e I’entusiasmo che caratterizzano i Lions.

Catania 14 ottobre 2010

 

Annunci