Zona 12

Presidente: Aldo DI PAOLA   Acicastello Riviera dei Ciclopi  

Acireale      Giarre Riposto      Acicastello Riviera dei Ciclopi      Acitrezza Verga

Agg.: 26 Aprile 2011

Zona 12

 Numerosi soci ed ospiti presenti presso la sala conferenze della Direzione Generale del Credito Siciliano di Acireale che ha ospitato l’interessante convegno su Donazioni e trapianti  organizzato dai Club Lions della Zona 12 (Acireale, Giarre Riposto, Acicastello Riviera dei Ciclopi, Acitrezza Verga) e dalla Cooperativa MediDonne.

Introdotti e coordinati dal giornalista-conduttore Nuccio Sciacca, si sono alternati nelle loro relazioni il Prof. Pierfancesco Veroux – Direttore Chirurgia vascolare e Centro trapianti Università di Catania ed il giornalista della testata Unione Sarda Francesco Abate.

Dopo i saluti dei Presidenti (Leonardi, Bella, Giuffrida, Palmeri, Catalano) il Prof. Veroux soffermandosi sugli aspetti etici, giuridici e scientifici che attengono alla donazione degli organi ed ai trapianti,  ha parlato dei poli ospedalieri d’eccellenza dedicati, funzionanti a Catania e Palermo, chiaro esempio di efficienza sanitaria pubblica nella nostra regione. Ricordando che la Spagna ha raggiunto i 32 donatori per milione di abitanti contro i 21 dell’Italia (seconda per percentuali di donatori in Europa), ha auspicato il perfezionamento delle normative legislative al fine di semplificare le procedure di espianto d’organi e denunciato le resistenze di natura culturale, morale, psicologiche e di costume, soprattutto nelle regioni del Sud, che necessiterebbero di una maggiore opera di informazione, formazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Allarmanti dati, per esempio, si registrano in Campania ed in Sicilia con rifiuti oltre il 70% dai parenti dei possibili donatori.

Francesco Abate, autore del libro autobiografico “Chiedo Scusa”, ha emotivamente coinvolto i presenti affidando a Chiara Pistorio la lettura di alcune toccanti pagine del suo libro. Con forza e coraggio, capace di ironizzare sulla propria malattia, Abate ha testimoniato lo stato d’animo di chi quotidianamente vive nell’attesa di un “dono” che gli darà una nuova vita. Ha ribadito inoltre l’importanza della donazione, appagante gesto d’amore che inconsciamente crea un legame tra chi dona e chi riceve.

Sono intervenuti Giuseppe Calabrese (responsabile distrettuale Lions per il tema trattato) e l’Assessore provinciale alle Politiche Sociali e della Famiglia Giuseppe Pagano il quale,  portando i saluti del Presidente Castiglione, ha ricordato il recente protocollo d’intesa sottoscritto tra i Club Lions e la Provincia Regionale di Catania che ha sancito la creazione di un tavolo di concertazione dedicato al monitoraggio ed al miglioramento della struttura sanitaria siciliana. Dopo gli interventi dalla platea, ha concluso il convegno il Past Presidente del Consiglio dei Governatori Salvatore Giacona che ha elogiato l’impegno socio-culturale di MediDonne e sottolineato la costante opera di sensibilizzazione e solidarietà, cui i Lions si dedicano, testimoniate, ancora una volta, dalla scelta dell’argomento trattato.

Alfio Patanè addetto stampa

                                                                                             

 

Annunci