2^ Circoscrizione

Presidente: ISIDORO SPANO’      Salemi Valle del Belice

Segretario: MIRELLA PIPIA     Salemi Valle del Belice

 

 

 

 

 

ZONA 5    –     Presidente:  Domenico SCALISITrapani Marsala Alcamo Pantelleria

ZONA 6    –     Presidente: Sebastiano LUPPINOCastelvetrano Mazara del Vallo Salemi Valle del Belice

****

Agg: 16  Ottobre 2010 Da Mirella Pipia   –  II Circoscrizione
 

L’anno 2010, il giorno nove del mese di Ottobre, alle ore 9,40, ha avuto inizio la prima riunione della II Circoscrizione del Distretto Lions 108 YB convocata a Vita (Tp) presso l’auditorium del Centro Sociale gentilmente messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale (assieme ad un servizio di accoglienza a base di dolci tipici della nostra zona e di prodotti da forno per la prima colazione).

Dopo il rituale tocco di campana, la Segretaria della Circoscrizione Mirella Pipia dà lettura dei presenti (in ordine cronologico di arrivo): Isidoro Spanò, Mirella Pipia, Vito Modica, Silvia Lo Castro, Domenico Scalisi, Diego Genua, Zina Corso D’Arca, Attilio Carioti, Andrea Passanante, Paolo Guerra, Ubaldo Ruvolo, Nicola Trapani, Sebastiano Luppino, Roberto Calvaruso, Vincenzo Filippi, Eugenio Brillo, Rosario Muscarà, Ninni Alagna, Francesco Basone, Salvatore Incalcaterra, Sergio Lombardo, Francesco Gandolfo, Salvatore Riggio, Giovanni Lotta , Nino Gaudioso; e, subito dopo, cede la parola al Vice-Sindaco di Vita.

  • Diego Genua nel porgere il benvenuto agli illustri ospiti a nome personale e dell’Amministrazione tutta, rimarca il fatto di essere un Socio del Club Salemi Valle del Belice e di essere stato presentato da Isidoro Spanò che oggi presiede la Circoscrizione. Porta il saluto del Sindaco (in America per i festeggiamenti del Columbus day) e augura un buon lavoro a tutti i presenti;
  • Vito Modica interviene subito dopo e si dice onorato di ospitare all’interno del territorio del Club (per la prima volta) una riunione di Circoscrizione e il fatto che a presiederla sia un Socio del Club non può che essere da stimolo per l’attività dell’anno sociale 2010/2011;
  • – Prende la parola Isidoro Spanò, Presidente della 2° Circoscrizione che, dopo aver ripetuto il benvenuto ai presenti, traccia una brevissima presentazione a beneficio di coloro che hanno avuto in passato meno possibilità di conoscerlo. Dà lettura della gentile risposta al nostro invito che il Governatore ha indirizzato a Mirella Pipia scusandosi per non poter essere presente in quanto impegnato a Roma per il Consiglio dei Governatori e ponendo l’accento su “… Insistete sulla necessità di rivalutare il servizio concreto, fatto fuori delle nostra “mura”, negli ambienti dei destinatari delle nostre opere, sulla opportunità di agire insieme per ottenere risultati adeguati e che lascino un segno positivo, sulla opportunità di coinvolgere il maggior numero possibile di Soci ….”.

Il Presidente chiude affermando che tali risultati possono essere raggiunti con l’impegno di tutti coloro chiamati a maggiori responsabilità nei clubs e nel Distretto e invita i Presidenti di Zona 5 e 6 a prendere la parola;

  • Sebastiano Luppino, Presidente Zona 6, richiama l’attenzione di tutti su parecchi avvenimenti che sono cartina di tornasole della crisi della nostra società e come questa costatazione ci deve impegnare ancora di più a livello personale e di Club. Circa l’attività dei Clubs della Zona, rileva come i tre clubs, pur nella necessità di organizzare al meglio la Visita del Governatore per il 23 Ottobre, abbiano in cantiere diverse iniziative mentre altre sono state già realizzate o in itinere;

 

  • Domenico Scalisi, Presidente Zona 5, dichiara di essere stato, giovanissimo, componente di un gruppo di volontari che con un furgoncino portò generi di prima necessità ai cittadini di Vita nei giorni del terremoto del Gennaio 1968. Subito dopo si definisce “fustigatore costruttivo” e conferma la volontà di coordinare al meglio l’attività dei clubs della sua Zona. Anche in questo caso si tratta di attività in cantiere che saranno sviluppate dopo la visita del Governatore dei giorni 17 e 24 Ottobre mentre già un service è previsto per il 23/10 ad Alcamo;
  • Zina Corso D’Arca, Presidente della 1° Circoscrizione, porta il saluto e l’augurio di buon lavoro ai presenti da parte del Governatore da lei sentito telefonicamente pochi minuti fa. Riferisce ai presenti che la Conferenza d’Inverno si terrà a Palermo ancora in data da definire e chiede l’impegno di tutti per una riuscita al top delle previsioni. Infine rende pubblico un pour parler con Isidoro e cioè la volontà di organizzare un service di maggiore rilevanza con la sinergia dei clubs della I e II Circoscrizione.

L’applauso, lungo e caloroso, alle sue parole dà testimonianza di risposta positiva a tutte le richieste e proposte formulate.

Seguono gli interventi richiesti al momento della firma di presenza:

  • Ubaldo Ruvolo, Service Distrettuale: “Il lavoro che vorrei”.

Con brevi e incisive parole tratteggia l’importanza del service e il modo migliore di portarlo a termine. Puntualizza come questo service ci avvicini al mondo dei giovani che sono frastornati dagli inputs non sempre positivi che la società offre loro e di come ciò possa essere motivo di nostra crescita nel comprendere le problematiche del mondo del lavoro e di individuazione dei possibili rimedi da proporre;

  • Nicola Trapani, Le risorse agro-alimentari della nostra terra: potenzialità economica ed opportunità occupazionale.

Intervento davvero prezioso per la comprensione della situazione fallimentare della nostra agricoltura e per l’individuazione delle linee guida di intervento. Anticipa di aver fornito al Governatore una articolata relazione scritta su queste problematiche e che è stato chiamato a relazionare in occasione dell’incontro di autunno del 30 Ottobre a Messina. Come forma di omaggio all’intera assemblea dei presenti ne consegna copia al Presidente di Circoscrizione;

  • Eugenio Brillo, la Costituzione della Repubblica Italiana: conoscerla ed amarla.

Breve intervento che richiama le motivazioni sempre attuali della necessità di approfondire lo studio della nostra Costituzione. Il fatto che sia Tema di Studio Nazionale pone questo Tema al riparo da improvvide strumentalizzazioni;

  • Rosario Muscarà, La nostra presenza sul territorio attraverso le opere realizzate.

Illustra la grande valenza che il buon risultato di questo service avrebbe come testimonianza per la società. Invita i presenti a cominciare, ciascuno all’interno del proprio Club, una ricerca del materiale e rimanda per l’acquisizione del materiale così raccolto a dopo il Convegno di Autunno dove saranno stabilite le linee guida di operatività;

  • Roberto Calvaruso, Presidente Club di Alcamo.

Invita i presenti al service multidistrettuale permanente “Acqua per la vita” che si terrà ad Alcamo nella mattinata del 23 Ottobre prossimo;

  • Ninni Alagna, Presidente comitato Membership:

Analisi impietosa e vibrante della situazione Soci all’interno dei vari clubs e sulla responsabilità dei Soci presentatori che non curano il corretto inserimento dei nuovi Soci nelle varie attività del Club determinandone il disinteresse prima e l’allontanamento poi. Tutto ciò è favorito anche dalla poca importanza che viene attribuita alla formazione all’interno delle attività del Club. Reitera la richiesta che alle riunioni di Circoscrizione e di Zona siano invitati anche i Soci dei vari clubs e non solo gli officers;

  • – Interviene sullo stesso argomento Domenico Scalisi non, come tiene a precisare, per volontà polemica quanto per illustrare un proprio punto di vista. Afferma che molte volte si è privilegiata la cultura della quantità non sufficientemente curandosi della qualità. Ciò ha fatto inorgoglire i presidenti che hanno potuto dichiarare: “…nel corso del mio anno sociale sono entrati n. —- Soci…” ma, di fatto, non hanno creato sviluppo della nostra attività. Concorda con Ninni Alagna che, forse, un’adeguata formazione di questi soci ne avrebbe migliorato la qualità ma teme che fino a quando la presentazione di un Socio avverrà semplicemente perchè il candidato ha una veste pubblica e/o professionale anziché quella di una effettiva volontà di servizio, i risultati possono essere deludenti;
  • Nino Gaudioso, Rapporti con le Associazioni di volontariato.

Breve intervento sulla opportunità di crescita della nostra capacità di servire attraverso un costruttivo rapporto con le altre associazioni di volontariato presenti sul territorio.

Manifesta l’apprezzamento per quanto realizzato lo scorso 25 e 26 Settembre dal Club di Salemi Valle del Belice, il Leo Club di Salemi e l’Associazione Lega Ambiente in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Salemi. Tale iniziativa “Ripuliamo il mondo” ha consentito la pulizia degli spazi antistanti il Castello di Salemi e la zona della vecchia Chiesa Madre demolita dopo gli eventi sismici del 1968.

Esaurite le richieste di intervento, la Segretaria cede la parola al Presidente per l’intervento conclusivo.

Il Presidente ringrazia in modo particolare al Segretaria Mirella Pipia per la sua          indefessa collaborazione che ha consentito di organizzare in maniera impeccabile  la          presente         riunione; l’Amministrazione Comunale rappresentata da Diego          Genua, Vice-Sindaco di Vita, e Zina Corso D’Arca, Presidente della 1°          Circoscrizione.

  • Ringrazia tutti coloro che hanno partecipato al dibattito e tutti i presenti.
  • Ribadisce come l’assenza di Giuseppe Scamporrino nostro Governatore sia dovuta a superiori impegni lionistici che lo hanno chiamato a Roma e porta a conoscenza dei presenti tutti i motivi che hanno determinato l’assenza di Franco Amodeo, direttore della rivista distrettuale, di Vito Barraco, Presidente del Club di Trapani (trattenuto all’ultimo momento da una piccola emergenza familiare del Segretario Giovanni Scuderi), di Emilia Culoma, Presidente del Club di Pantelleria (con la quale ha avuto in mattinata una lunga conversazione telefonica). Poi anche quella di Salvatore Angelo, (Viabilità Siciliana- miglioriamo…) impegnato a Salemi nell’accoglienza di un gruppo di statunitensi che con cadenza annuale fanno visita a quella città; quella di Anna Maria Laura Ingoglia, (assistenza alle fasce deboli e degradate) che per seri motivi familiari non ha potuto essere presente ma che ha assicurato il suo impegno nel corso di una affettuosissima conversazione telefonica; quella di Sebastiano Sanci (trapianti e donazioni) impegnato come relatore in un convegno medico a Siracusa e dal quale, sempre telefonicamente, abbiamo ricevuto la massima disponibilità a coordinare iniziative e services sull’argomento; quella di Giovanni Spanò (raccolta occhiali usati) un service che ha avuto sempre un buon risultato tra i clubs della Zona 5 e 6 e che quest’anno si avvarrà del suo impegno confermatoci telefonicamente; Successivamente analizza singolarmente tutti gli interventi ponendo l’accento su quanto operativamente viene richiesto ai clubs della Circoscrizione. Particolare attenzione dedica agli interventi di Ubaldo Ruvolo, Nicola Trapani, Rosario Muscarà, Ninni Alagna/Domenico Scalisi, Nino Gaudioso.
  • Infine, indugia brevemente sulle risposte che ogni singolo Presidente deve trovare all’interno del proprio Club per rendere efficace il motto che ci accomuna “WE SERVE”.

Subito dopo il Vice Sindaco di Vita fa omaggio ai presenti di un DVD che potrà dare spunti di maggiore conoscenza del paese di Vita.

Il tocco di campana chiude la riunione alle ore 11,50.

Dal ché è redatto il presente verbale che sarà trasmesso agli organi distrettuali per opportuna conoscenza.

Letto, confermato, sottoscritto.

 

La Segretaria                                                                             Il Presidente

(F/to Mirella Pipia)                                                                       (F/to Isidoro Spanò)

 

Agg: 7  Ottobre 2010

II Circoscrizione

Convocazione prima Riunione della II Circoscrizione.

E’ indetta per Domenica  sabato 9 ottobre 2010 alle ore 09,00 presso l’Auditorium del “Centro Sociale” Parco Vincenzo Renda  – Viale Europa  –  VITA (Tp), gentilmente concesso dall’Amministrazione Comunale, la prima Riunione della II Circoscrizione con il seguente O.d.G.

1. Saluto del Presidente del Club di MAZZARINO e del Sindaco di Vita;

2. Comunicazioni del Presidente di Circoscrizione;

3. Interventi degli officers distrettuali

4. Varie ed eventuali

I Sigg.ri Presidenti di Club si prenderanno cura di informare della Riunione i Vice Presidenti, i Tesorieri ed i Cerimonieri, nonché i Presidenti e Segretari Leo.

Un saluto

Isidorò Spanò

 

Annunci